Postura a letto: miti da sfatare?

Sempre più spesso ci viene ricordata la
necessità di mantenere una corretta postura mentre camminiamo, guidiamo o lavoriamo
al computer. Ma non basta! Anche assumere una posizione sbagliata durante il
sonno, infatti, può compromettere la qualità del riposo, e perfino creare
fastidi a lungo termine. Per di più si tratta di problemi difficili da
correggere, dato che mentre dormiamo tendiamo a muoverci senza nemmeno
rendercene conto.

Se vi capita
spesso di svegliarvi già stanchi o con un mal di schiena persistente, molto
probabilmente anche voi avete problemi di postura durante la notte.

Si sa, ognuno di noi ha
una posizione preferita per dormire. Alcune, tuttavia, sono decisamente
sconsigliate! Per esempio dormire a pancia in giù costringe a inarcare la zona
cervicale in modo innaturale, mentre rannicchiarsi su un fianco non favorisce
una corretta respirazione e costringe la colonna vertebrale a curve innaturali,
sollevandola in corrispondenza delle spalle e dei fianchi. L’ideale, insomma,
sarebbe dormire a pancia in su, preferibilmente sostenendo le ginocchia con un
cuscino.

Quando si tratta
di migliorare la comodità di un letto, spesso ci si concentra solo sul
materasso e sul cuscino. La rete giusta, tuttavia, può davvero fare la
differenza. Infatti le reti a doghe di ultima generazione sono in grado di
ammortizzare la pressione del corpo e di sostenerlo al tempo stesso,
assecondando i movimenti e favorendo il corretto allineamento della colonna
vertebrale.

In particolare
le reti elettriche a doghe sono la soluzione ideale per chi ha problemi di postura,
poiché grazie a un pratico telecomando permettono di sollevare alcune zone del
corpo (come la schiena o le gambe) per bilanciare correttamente il peso del
corpo.

Alzare
leggermente le gambe o anche soltanto le ginocchia può davvero essere un toccasana
per il sonno: le reti elettriche consentono di ottenere questo effetto senza
dover utilizzare un cuscino in più, che durante la notte potrebbe spostarsi e
diventare scomodo. Inoltre sono perfette per chi ama guardare la televisione
stando a letto, poiché sostengono perfettamente tutta la schiena.

Migliorare la postura
anche durante il sonno, quindi, è una sfida possibile!
L’importante è acquisire
consapevolezza del proprio corpo, e aiutarlo fornendogli il giusto supporto.