Perché scegliere un produttore diretto di materassi

La scelta di un materasso richiede tempo e pazienza: se vi siete già recati da un produttore, avrete avuto modo di visionare un ricco assortimento di materassi di tutti i tipi.
I materassi possono differenziarsi per scelta dei materiali (lattice naturale 100%, memory foam, materasso a zone), altezza e categoria di persone a cui sono destinati (bambini, adulti, anziani, soggetti interessati da problemi circolatori, problemi di peso o disturbi posturali).
Le alternative sono davvero tantissime e non è semplice districarsi in una giungla di prodotti così simili tra loro: vi consigliamo quindi di valutare le varie caratteristiche dividendole per punti.

Per anni i materassi rigidi sono stati preferiti ad altri più morbidi e leggeri.
In realtà, rigidità non vuol dire necessariamente qualità: è pur vero, però, che spesso i materassi rigidi hanno una durata maggiore e sono più efficaci nel reggere persone in sovrappeso.
Al contrario, i materassi morbidi sono da preferire per anziani e bambini.
La tendenza di oggi predilige una rigidità media, in grado di incontrare le esigenze di tutti.

A meno che non stiate comprando un kit del tutto nuovo, è probabile che abbiate già elementi come letto, rete e fodera.
In tal caso, la scelta del materasso dovrà tenere conto anche di questo.
La forma del letto, la rete da abbinare ed una fodera di alta qualità sono particolari da non sottovalutare.

Sono così definiti i materassi divisi per zone dedicate ai punti che necessitano di un maggiore sostegno. Tali prodotti sono particolarmente utili per chi soffre di patologie o disturbi alla colonna vertebrale ed ai muscoli.

I materassi in lattice naturale sono soggetti a specifiche restrizioni (altezza minima di dieci centimetri, percentuale di lattice minima all’85%). Se siete amanti dei prodotti naturali, rappresentano la scelta che fa per voi, ma attenti alle allergie: il lattice puro può esserne causa.

Il memory foam è ad oggi uno dei materiali più di tendenza per la produzione dei materassi.
Si tratta di lattice sintetico ergonomico ed ortopedico, capace di reagire al calore e di modificare la sua forma adattandola al corpo umano.

L’ultimo tassello da valutare per l’acquisto di un nuovo materasso è sicuramente il costo: dopo aver ragionato sulle caratteristiche citate in precedenza, dovrete passare alla fase finale, quella del confronto prezzi.
Per poter usufruire di promozioni migliori e pacchetti costruiti su misura per voi, vi consigliamo di rivolgervi ad un produttore diretto, così da abbattere i costi ed instaurare un rapporto di fiducia che vada oltre il mero scambio tra venditore e consumatore.